domenica 17 gennaio 2016

DNS: record MX e CNAME sono incompatibili?

Oggi un utente segnala un (presunto) problema:

Dopo aver inserito un record CNAME, non mi funziona più la PEC su Aruba!

Traducendo dall'utontese all'italiano, quanto sopra significa:

Se imposto un record MX del tipo 
pec.miodominio.it MX mx.pec.aruba.it 
funziona tutto regolarmente.
Ma se aggiungo anche un record del tipo 
pec.miodominio.it CNAME subdomain.domain.tld 
non funziona più la PEC.


Bene, tutto ciò è normalissimo: non può e non deve funzionare, perché la relativa norma tecnica (RFC 1034) è chiarissima:

If a CNAME RR is present at a node, no other data should be present; this ensures that the data for a canonical name and its aliases cannot be different.

Quindi, considerato che l'inserimento del record CNAME l'utente voleva inserirlo per reindirizzare il servizio di webmail di pec.miodominio.it alla webmail di Aruba, come risolvere?

Semplice: basta inserire per pec.miodominio.it un record di tipo A, anziché un CNAME; poi si eseguirà un redirect di un qualche altro tipo (es. .htaccess)
(Questo, ovviamente, presuppone che vi sarà un qualche sia pur minimo servizio di hosting predisposto a servire pec.miodominio.it)


Nessun commento:

Posta un commento