giovedì 18 febbraio 2016

The Rains of Castamere

Siete rimasti affascinati dalla canzone "Rains of Castamere"?
Vi continua a rimbalzare in testa e non riuscite a liberarvene?
Vi ha semplicemente incuriosito?
Qui troverete TUTTO: le principali versioni (dei The National e dei Sigur Rós), il testo in inglese, il testo in italiano (traduzione mia)...


versione dei The National 




versione dei Sigur Rós





versione di Taylor Davis & Peter Hollens 






And who are you, the proud lord said,
that I must bow so low?
Only a cat of a different coat,
that's all the truth I know.
In a coat of gold or a coat of red,
a lion still has claws,
And mine are long and sharp, my lord,
as long and sharp as yours.

And so he spoke, and so he spoke,
that Lord of Castamere,
But now the rains weep o'er his hall,
with no one there to hear.
Yes now the rains weep o'er his hall,
and not a soul to hear.



E chi sei tu, disse l'orgoglioso lord,
che così in basso io devo chinarmi?
Solo un pardo di altro colore,
ciò è tutto quanto so.
Manto d'oro o manto rosso,
un leone artigli ha ancora.
E i miei sono lunghi e affilati, mio lord
Lunghi e affilati come i tuoi
Così parlò, così parlò,
il lord di Castamere.
Ma ora le piogge piangono sulla sua sala,
senza nessuno a sentirle.
Sì, ora le piogge piangono sulla sua sala,
senza nemmeno un'anima a sentirle.


NOTA FANTASTORICA


La canzone è basata su un gioco di parole tra "rains" (piogge) e Reyne, la nobile famiglia vassalla di Tytos Lannister che, per essersi ribellata, fu sterminata da quel buontempone di Tywin Lannister.
Lo stemma di casa Reyne era un leone rosso, mentre il simbolo di casa Lannister, com'è noto, un leone dorata: da qui la guerra tra le due famiglie vista come uno "scontro di leoni", e da qui il senso del verso "Only a cat of a different coat"

Nessun commento:

Posta un commento