mercoledì 5 agosto 2015

L'avviso sui cookies è obbligatorio, anche se il sito è vuoto?

Domanda ricevuta su "Senza nome resta un sogno":

Domanda ricevuta da A.R.:

Anche se sono solo un blogger devo inserire l'avviso
cookie law? Anche se non ho articoli e ho solo il sito attivo e vuoto?



Ciao Alberto,
c'è un solo caso in cui non sei obbligato ad inserire l'avviso previsto dalla Cookie Law e fornire la relativa informativa: se non usi nessun cookie (o, meglio: se usi solo cookies tecnici e di sessione).
Usare cookies non è né obbligatorio né indispensabile, e realizzare un sito "cookies free" è possibile.
Spesso cookies che richiederebbero l'informativa sono inseriti da elementi di terzi che vengono usati nel blog (temi, plugin, widget vari): basta scegliere questi elementi con cura, evitando quelli che usano cookies, e non c'è nessun problema.

Vediamola così: se il tuo blog è comunque raggiungibile da utenza Internet, allora quello dei cookies è un problema che devi porti. Il che non significa che debba preoccupare per forza.
Devi verificare bene se e quali cookie il tuo sistema inocula o veicola nel browser dell'utente. Consiglio: non limitarti alla sola home page, verifica anche il resto. Se riscontri dei componenti di terze parti che fanno uso di cookies puoi anche decidere - visto che il sito è vuoto - di rimandare la stesura del testo per la Cookie Law disabilitando i componenti stessi.
Per farti un esempio, Google Analytics: puoi pensare di rimuoverlo e non pensarci più, oppure rimuoverlo in via temporanea per riabilitarlo una volta implementata per intero la Cookie Law nel tuo sito.

Inoltre, se vuoi approfondire, puoi leggere l'articolo sulla Cookie Law che abbiamo scritto con la collaborazione dei nostri Registrar.


Nessun commento:

Posta un commento